Menu

Cart

Laboratorio SCI In evidenza

Preparazione e manutenzione SCI

Per apprezzare a pieno le vostre giornate sulla neve con uno sci maneggevole e divertente, serve che questo venga preparato e mantenuto nel migliore dei modi.

Le operazioni da eseguire per esaltare le doti dei tuoi sci sono:

Verifica della planimetria della soletta   - verifica della planimetria della soletta: in caso non sia perfettamente piana andrà rettificata per portarla in piano, stuccata se con presenza di profondi strisci o buchi e rettificata con macchinari di altissima precisione per la spianatura.
- stuccatura della soletta danneggiata: se la soletta è stata danneggiata da rocce o altro. La superficie della soletta prima di essere rettificata deve venire pulita e riparata con materiali adeguati. Le solette posso essere realizzate in Graffite o Teflon ed entrambe verranno stuccate con lo stesso materiale di cui sono composte senza alterare la prestazioni e la qualità costruttiva.   Stuccatura della soletta danneggiata
Rettifica della soletta   - rettifica della soletta: successivamente alla constatazione della non planarità delle solette o della stuccatura dei danni avuti, gli sci vengono spianati con macchinari automatici che opportunamente regolati applicano la pressione adeguata per non compromettere il lavoro e lo sci stesso. 
- incidere l'impronta sulla soletta: successivamente alla rettifica della soletta fatta per portare in piano lo sci, si esegue l'impronta per rendendolo sia più veloce che controllabile.     Incidere l'impronta sulla soletta
Eseguire il tuning delle lamine    - eseguire il tuning delle lamine: che consiste nell'esportazione angolare delle lamine sul lato soletta. Questa operazione serve per rendere lo sci più maneggevole e facilitare le curve. La gradazione del tuning va normalmente da 0,5° a 1° e questa precisione di lavoro come le altre vengono eseguite con macchinari di ultima generazione.
- fare le lamine sui fianchi: l'angolazione della rettifica delle lamine dipende tutto o molto se sei un amante dello sci occasionale, uno sciatore competitivo o uno sportivo oltre che dipende anche da quale disciplina pratichi come lo Slalom, Gigante, Super-G, Discesa. L'angolazione delle lamine va da 1° per i principianti a 3° per gli agonisti. Oltre a questa operazione eseguita a macchina l'operatore specializzato rifinisce il tutto a mano.    Fare le lamine sui fianchi
Pulire, lucidare e sciolinare    - pulire, lucidare e sciolinare: queste ultime operazioni come anche altre variano in base a come sarà la neve secca o bagnata, la temperatura la quale può incidere notevolmente anche con variazioni minime di qualche grado e ovviamente alla disciplina. La sciolinatura eseguita a opera d'arte rende lo sci veloce e protegge lo stesso da possibili danni provocati da rocce e quant'altro, riducendo le conseguenze. Per un ottimo lavoro, l'esperienza e la manualità di uno specialista è indispensabile per avere risultati di alto livello.
- verifica dell'attacco: l'attacco nello sci è la cosa più importante. E' l'unico sistema di sicurezza che in caso di problemi deve essere in eccellenti condizioni oltre che perfettamente montato e regolato. A nostro avviso si può risparmiare sullo sci, sugli scarponi, ma mai sull'attacco, in quanto questo può salvarvi dalla rottura delle articolazioni inferiori o anche di conseguenze più gravi. Per questo un attacco deve essere montato da uno specialista, nella posizione giusta, non avanzato ne arretrato rispetto allo sci, ben fissato, regolato in base al peso dell'utilizzatore perché si sganci solamente quando serve e regolato in base allo scarpone usato.
  Verifica dell'attacco
Verificare gli scarponi    - verificare gli scarponi: anche gli scarpone necessitano di verifiche e manutenzioni. La plastica normalmente si ritiene che sia eterna, ma comunque questo materiale invecchia in pochi anni. Per questo gli scarponi vecchi o di bassa qualità vanno in contro rapidamente a comportamenti inevitabili come la rottura della plastica, la deformazione dello scafo, ecc… oltre che a rotture dei cricchetti che servono a chiudere gli scarponi.


Non sai se i tuoi sci hanno bisogno di manutenzione?
Nei seguenti casi ti serve assistenza specializzata:
- la soletta è rigata o forata
- la soletta si è parzialmente staccata
- la soletta ha cambiato colore o schiarita
- le lamine sono ruggini
- le lamine non sono più affilare
- la lamina è staccata dallo sci
- la lamina e mancante per un pezzo
- la punta dello sci si è aperta / scollata
- l'attacco si muove, non è perfettamente fissato allo sci
- il tuo peso è aumentato o diminuito (da regolare la taratura attacchi)
- l'attacco si sgancia senza motivo
- l'attacco non si è sganciato quando necessario
- l'attacco si è rotto
- lo scarpone ha subito deformazioni
- lo scarpone si muove una volta fissato sull'attacco dello sci
- un gancio dello scarpone si è rotto
- lo scarpone stringe troppo

Dove siamo


Visualizza Lorisport in una mappa di dimensioni maggiori

Indirizzo

Lorisport

via Marconi 24

36060 Schiavon (VI) Italia

Tel./Fax 0444.665757

Orari apertura:

Lunedì Chiuso / 16:00-19:30
Martedì 09:00-12:30 / 16:00-19:30
Mercoledì 09:00-12:30 / 16:00-19:30
Giovedì 09:00-12:30 / 16:00-19:30
Venerdì 09:00-12:30 / 16:00-19:30
Sabato 09:00-12:30 / 16:00-19:30
Domenica Chiuso / Chiuso
Color I Color II Color III

Log In or Register